mimmo-quarantaNegli anni 70, Vanessa Sound era un negozio in corso Giannone  che vendeva  prodotti del settore audio-video. Nel 1983 Gaetano Quaranta , un commerciante di Napoli, rilevò questo negozio, lasciò inalterato il logo, una farfalla con un paio di cuffie musicali e cominciò così la sua avventura. La vendita andava  a gonfie vele, il locale di via Giannone si rivelò insufficiente e  Quaranta aprì un secondo locale in via Tescione. Aveva all’epoca solamente due dipendenti e l’aiuto dei due figli, Mimmo ed Alfredo. A Caserta c’erano altre aziende che vendevano apparecchi radio e televisivi.  L’azienda tirava, i clienti erano soddisfatti. Dai televisori la vendita fu ampliata al settore degli elettrodomestici, prima  dai piccoli, poi ai grandi. Il personale da due cominciò a salire. Aumentava insieme agli anni che passavano. Negli anni 90-95 il boom dei cellulari, che rappresenta uno dei tanti prodotti che Vanessa Sound offre alla clientela. Nel 1996 Vanessa Sound si ingrandiva spostandosi al civico 74, lì dove è ancora oggi. Da anni la gestione del negozio, l’unico in città a poterti fornire dalla A alla Zeta nel settore elettronico-informatico è passata al figlio Mimmo. L’altro figlio Alfredo Quaranta gestisce invece in proprio il negozio di Media Service, specializzato esclusivamente nella telefonia mobile e nei servizi collegati. Vale a dire telefonini più gestore. Da un anno è entrata in azienda la figlia di Mimmo, Marica una bella ragazza di 27 anni che si occupa delle Pubbliche Relazioni e delle tecniche di comunicazione tra clienti, aziende e mercato.

In effetti Vanessa Sound pur nella  attuale situazione economica che ha in pratica costretto alla chiusura un buon 40 per cento delle ditte casertane  è rimasta abbastanza solida. Il freddo vento della crisi e della conseguente recessione non l’ha interessata. I lavoratori sono 20 , le richieste di prodotti arrivano dalla città ma anche dai paesi limitrofi e province campane. E l’azienda si è attrezzata per il trasporto fino a casa.

“La nostra filosofia- dice Mimmo Quaranta- non è quella di vendere, ma di accontentare il cliente, consigliandolo ed indirizzandolo in base ai suoi specifici bisogni. Noi vogliamo che chi viene da noi, ritorni soddisfatta e contenta. Non c’è bisogno di andare ai mega centri commerciali per comprare un frigorifero, una TV, un condizionatore, un cellulare. Lo trova da noi, spesso a prezzi competitivi e con una attenzione da parte del nostro personale quasi familiare.”

marica-quarantaEd a proposito dei dipendenti  Marica svela un particolare. “Per una precisa scelta  aziendale, assumiamo esclusivamente personale di Caserta. Perché pensiamo che i soldi che provengono dalle vendite, sia giusto che vengano redistribuiti a famiglie casertane a vantaggio principalmente della economia locale.”

E sul personale spende non una, ma diverse  parole. Dice infatti Mimmo: “ I nostri ragazzi sono  esperti del settore loro affidato. Sanno darti un consiglio tecnico, sanno aiutarti in caso di difficoltà.  In tutti i settori: in quello dei computer, dei telefoni, dei televisori, degli elettrodomestici. Abbiamo in progetto di aprire anche il reparto manutenzione, nel senso che se un telefonino o un computer ha dei problemi, non è necessario portarli ai vari centri di assistenza, ma possiamo intervenire noi con il nostro personale. Il che mi sembra  un vantaggio non indifferente.”

Il patriarca della azienda Gaetano  da qualche tempo si è ritirato dalla scena pur essendo presente nei locali. La scomparsa della  moglie Maria Micolucci, avvenuta quale anno fa, ha diradato la sua presenza. Tranquillo comunque della conduzione affidata al figlio. Vanessa ha 34 anni ma non li dimostra. Un bella signora che ha ancora parecchio da poter dire.