Con il mese di gennaio, il neoeletto segretario della Cisl Fp Caserta Franco Della Rocca ha dato il via ad una serie di inziative previste nell’ambito della programmazione 2018. Tra i punti in elenco l’attivazione delle procedure di convocazione di tutte le assemblee sui luoghi di lavoro propedeutiche alle elezioni del 17,18 e 19 aprile per il rinnovo delle Rsu e soprattutto l’inizio di una serie di incontri istituzionali necessari alla rimessa in moto della machina sindacale.
Primo tra tutti l’appuntamento con Carlo Marino, sindaco di Caserta, avvenuto la scorsa settimana, sul tavolo le problematiche dei dipendenti del comune e la conferma di un rapporto che non ha mai perso di forza. tra Cisl e amministrazione della città capoluogo.
L’incontro con Marino è seguito a ruota, proprio questa mattina, da quello con Enrico De Cristofaro, primo cittadino di Aversa, altra cittadina con all’attivo numerose tematiche da portare sul tavolo delle discussioni.
Le consultazioni del Segretario generale continueranno con tutti i sindaci delle principali cittadine della provincia di Caserta, Marcianise, Maddaloni, Santa Maria Capua Vetere, e molti altri,  sarà poi anche la volta dell’incontro con il presidente dell’ente Provincia e con i presidenti o responsabili degli enti che compongono l’ambito del pubblico impiego.
” Come ho detto sin da subito – spiega Franco Della Rocca – tutto prosegue nel segno della continuità e portando avanti i lavori avviati dalla precedente segreteria. Sono convinto che gli strumenti del dialogo e del confronto siano prioritari, ritengo quindi che queste consultazioni iniziali siano necessarie ed utili al miglioramento delle relazioni sindacali, per appianare le criticità contingenti e gli eventuali futuri conflitti e infine ma non per ultimo, per cercare di dare una mano alle amministrazioni affinché il benessere organizzativo dei dipendenti non venga mai meno né sia in alcun modo sottovalutato”.
A breve a Caserta anche Paolo Scilinguo, Segretario Generale Nazionale della Funzione Pubblica per l’Inps e Pietro Iorio Segretario Regionale Cisl Inps, per incontrare la nuova segreteria e per parlare ai dipendenti delle novità sul rinnovo del contratto che riguarderà circa 270mila lavoratori delle “funzioni centrali”, impiegati nei ministeri, nelle agenzie fiscali, e negli enti pubblici non economici (Inps, Aci, Cnel). Parteciperanno gli iscritti di Caserta, Piedimonte, Sessa Aurunca ed Aversa.