renato-pareente-FIGRAZZANISE (Raffaele Raimondo) – Alle ore 17,30 di sabato 14 luglio, nella sede grazzanisana di Forza Italia aperta in Piazzetta Montevergine, avrà inizio il convegno sul tema “Riqualificazione strade provinciali” al quale tutti i cittadini e le cittadine del Basso Volturno sono invitati a prendere parte. L’iniziativa è stata promossa dai coordinatori dei Circoli azzurri di Grazzanise, Renato Parente, Santa Maria la Fossa, Donato Salzano, Cancello ed Arnone, Andrea D’Aniello, i quali porteranno i saluti dalle rispettive realtà municipali. Interverranno poi il presidente della Provincia, Giorgio Magliocca, e l’on. Carlo Sarro, presidente di Forza Italia per l’intero territorio casertano.

Il coordinatore comprensoriale Renato Parente spiega così il senso e il valore dell’appuntamento: “Intendiamo dar luogo ad un importante incontro dopo varie insistenze presso il presidente della Provincia, per fare il punto sul grave dissesto in cui si trova la viabilità provinciale nella nostra zona e soprattutto per conoscere gli interventi concreti che l’Ente di competenza ha in progettazione nei tempi brevi e gli obiettivi a più lunga scadenza. In campo vi sono, infatti, questioni che mettono a rischio la sicurezza del traffico, complicano la mobilità intercomunale e riducono fortemente le possibilità di sviluppo cui le popolazioni della pianura del Basso Volturno hanno legittimamente diritto”. Inoltre, l’esponente politico aggiunge: “Forza Italia inquadra però quest’imminente iniziativa nel contesto della più ampia volontà di lavorare anche su altri settori strutturali ed infrastrutturali del territorio, a partire dall’agricoltura e dalla zootecnìa per le quali prevediamo di organizzare, nel prossimo settembre, un grosso convegno con la partecipazione dell’europarlamentare Aldo Patriciello e di alcuni esperti della filiera  di comparto”.
strada-grazzaniseLa situazione dello stato pietoso in cui versa tutta la rete delle strade provinciali nell’area che va da Capua al mare è effettivamente oggetto delle quotidiane lagnanze di pedoni, ciclisti, motociclisti, automobilisti e camionisti costretti ad una straordinaria prudenza per ridurre i danni ai veicoli ed evitare incidenti sempre incombenti, specialmente in caso di pioggia. Sull’argomento è ricorrente anche la preoccupata attenzione della stampa e di amministratori locali che hanno più volte firmato lettere di sollecitazione all’Amministrazione provinciale. Tuttavia, finora si sono soltanto consumati fiumi di parole ed è pertanto da auspicare che il presidente Magliocca fornisca notizie certe su lavori particolarmente urgenti da realizzare nel corso di quest’estate.