A partire dalle ore 6 di lunedì 10 settembre prenderanno il via i lavori per il rifacimento del manto stradale in via Settembrini, via Giotto e via Botticelli. Si partirà con la scarificazione dell’asfalto, che in quelle arterie risulta particolarmente danneggiato, per poi procedere, in un momento successivo, alla posa in opera del nuovo manto. Gli interventi in programma lunedì fanno parte di un più ampio progetto di riqualificazione delle arterie cittadine, che già si sta compiendo in via San Leucio e che prossimamente riguarderà anche via Fanin (la strada che da viale Douhet porta a via Passionisti), via Iaselli (parco Cerasole), e via delle Querce (nell’intersezione con il sottopasso “De Angelis”). I lavori termineranno al massimo nella serata di mercoledì 12 settembre (per rispettare questo termine, se necessario, si lavorerà anche nelle ore notturne) e comunque non interferiranno con l’inizio dell’anno scolastico.

Il progetto mira a migliorare la qualità delle strade della città, tutelando le generali condizioni di sicurezza dei cittadini attraverso un intervento sulle arterie con un manto stradale particolarmente danneggiato. Questi lavori di manutenzione straordinaria costituiscono una prima e importante azione per quel che concerne la riqualificazione delle strade, i cui problemi di manutenzione risalgono ormai a molti anni fa.