cittadino-multatoGli agenti della Polizia Municipale di Caserta, diretti dal comandante Luigi De Simone, hanno identificato grazie al sistema di “Videosorveglianza Terra dei Fuochi”, un cittadino casertano di 70 anni che aveva abbandonato alcuni rifiuti in una microdiscarica abusiva. L’uomo, che aveva nascosto il materiale dietro un new jersey in cemento, ignaro della telecamera installata nell’area, è stato raggiunto dal personale della Polizia Municipale presso la sua abitazione e verbalizzato per 167 euro più spese di notifica. Il 70enne ha ammesso la colpa, ha chiesto scusa e si è impegnato a rimuovere personalmente i rifiuti.
Il progetto di videosorveglianza “Terra dei Fuochi” è un sistema tecnologicamente avanzato che consente un’opera di forte contrasto al fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. Nella città di Caserta conta 10 telecamere e 4 fotocamere “trappola” mobili, che il Comune posiziona in maniera occulta, di volta in volta,  dove ritiene più opportuno. Tutte le telecamere sono in alta definizione e alcune sono dotate anche del sistema di lettura delle targhe automobilistiche. E proprio grazie a questo innovativo sistema è stata conclusa l’operazione odierna della Polizia Municipale.
“Spero che la “disavventura” di questo nostro concittadino – ha spiegato il sindaco Carlo Marino – serva da monito per tutti. Ci stiamo impegnando tantissimo sul tema ambientale e lavoriamo ogni giorno per ridurre al minimo i disagi causati da un ciclo di gestione della raccolta rifiuti che non funziona a dovere. Ma ai blocchi degli impianti e delle piattaforme e ai malfunzionamenti del sistema, non possiamo certo permettere che si aggiunga l’inciviltà dei cittadini. A loro dico, anzi, aiutateci a risolvere i problemi e segnalateci gli atti di inciviltà che accadono in città, a partire dal tema dei rifiuti”.
Già da alcuni mesi a Caserta i cittadini possono segnalare, in maniera del tutto anonima, la presenza sul territorio di discariche, roghi ed altri eventi dolosi che riguardano l’ambiente. E’ infatti disponibile sul sito internet del Comune di Caserta, nella sezione “Videosorveglianza Terra di Fuochi – Segnalazioni anonime Discariche e Roghi” (raggiungibile anche dal seguente link

http://www.comune.caserta.it/pagina817_videosorveglianza-terra-di-fuochi-segnalazioni-anonime-discariche-e-roghi.html)

una applicazione per telefoni cellulari (l’app SWM – System Waste Monitoring) che permette ai cittadini di effettuare segnalazioni anonime con foto e posizione precisa, dando così la possibilità alle istituzioni di intervenire rapidamente e dar vita ad un vero e proprio censimento di tutte le situazioni di criticità.