Caro Direttore, mi chiamo Francesco Del Conte, sono un lettore del suo giornale, fin da quando era cartaceo, ed ora che è in rete continuo a leggerlo. Mi piace il modo con cui lei mette in evidenza le cose che non vanno bene nella nostra città ed  anche nei comuni limitrofi e la possibilità che dà ai lettori di segnalare le cose che non  funzionano. Stavolta però si tratta del contrario. Niente critiche ma solo un grande elogio per la alta professionalità di un infermiere dell’ospedale di Marcianise. Si chiama Pasquale, credo abbia una quarantina di anni, penso sia di Marcianise, ed è  bravo, davvero molto bravo. Nei giorni scorsi, prima che fossi dimesso  dall’ospedale,  ho fatto un esame di Emogas, per verificare la presenza  di ossigeno nel sangue. E’ un esame che è abbastanza doloroso, perché si tratta di prelevare il sangue da una arteria e non da una vena, per cui se l’operatore non è  in gamba, il dolore arriva alle stelle. Ebbene l’infermiere di cui parlo , ripeto, con molta  capacità, mi ha prelevato  il sangue senza farmi sentire nessun dolore ed in poco  tempo. Segno di una bravura che, me lo consenta di dire, ho  trovato  raramente, in altri ospedali. Quindi anche l’Ospedale di Marcianise dispone di ottimi infermieri e di grandi eccellenze.

Francesco Del Conte

Ringraziamo il nostro lettore per la segnalazione.Questo infermiere  si chiama Pasquale Liccardi, infermiere professionista, ha conseguito la laurea in infermieristica, master di specializzazione.