Da anni Mariano Di Caprio, figlio d’arte di Amedeo Di Caprio, il macellaio più famoso dell’intero Sannio, ora  in meritato riposo dopo una vita intensa di soddisfazioni, prepara e serve tagli di carne bovina e di maiale nel suo negozio a Dugenta, a pochi metri dal Comune, La Casa del Cinghiale.E’una autentica passsione  per il rampollo della famiglia Di Caprio che ha saputo trasformare in autentica arte nel tagliare e preparare poi  autentici “gioielli”, tipo la fiorentina spessa anche cinque centimetri. “Abbiamo macellato un vitello paesano, dalla carne genuina e naturale, allevato da un contadino di Dugenta che ha sempre curato animali di alta qualità” dice Mariano fra una pausa e un’altra del suo lavoro. Per questi giorni proponiamo una grande ruota di bistecche che meritano di finire alla brace. Il cinghiale non manca mai, ci sono anche spiedini da fare alla brace oltre a salsicce. La carne di cinghiale viene classificata come “carne nera”: il sapore e la consistenza della carne varia in base a tanti fattori, come per esempio la vita che hanno vissuto (allevati allo stato semibrado o intensivo) la loro alimentazione prevalente. Queste variabili conferiscono ad ogni carne un sapore unico, che può essere esaltato soltanto con la corretta lavorazioneLa carne del cinghiale allevata allo stato semibrado è poco calorica e piuttosto magra. Dal punto di vista minerale è da mettere in evidenza il contenuto in ferro, minerale indispensabile per il trasporto dell’ossigeno a tutti gli organi e tessuti dell’organismo e di potassio, importante per il corretto funzionamento dei muscoli e del cuore e per la trasmissione degli impulsi nervosi. La carne di cinghiale è inoltre un’ottima fonte di proteine animali.

Proprietà nutrizionali

100 gr. di carne di cinghiale sviluppano mediamente 122 Kcal e contengono:

  • 72 gr di acqua
  • 21,5 gr di proteine
  • 3,3 gr di lipidi
  • 85 mg di colesterolo
  • 51 mg di sodio
  • 3,4 mg di ferro
  • 5 mg di calcio
  • 202 mg di fosforo
  • 23 mg di magnesio
  • 318 mg di potassio
  • 0,2 mg di Tiamina (vitamina B1)
  • 0,4 mg di Riboflavina (vitamina B2)
  • 6,3 mg di Niacina (vitamina B3 o vitamina PP)
  • 0,2 mg di vitamina E