Clelia Crisci, Presidente e CEO di Lapo Compound, azienda che ha fondato nel 2001 con il fratello Giuseppe e che ha sede a Valle di Maddaloni, è stata eletta vicepresidente di Confindustria Caserta. Sposata e madre di due figli, 51 anni, laurea in Economia e Commercio, Clelia Crisci da sei anni è anche Presidente della Sezione Chimica e dirige un’azienda che progetta, industrializza e commercializza compound polipropilenici da impiegare nei settori automotive, elettrodomestico, estetico e tecnico in generale. Il mercato di  riferimento è rappresentato dalle aziende che si occupano dello stampaggio delle materie plastiche. Attualmente, la Lapo Compound è fornitrice di FCA (Fiat Chrysler Automobiles) Group, CNH Industrial e Magneti Marelli. E’ una realtà industriale in forte espansione e a breve aprirà nuovi stabilimenti all’estero.
Clelia Crisci lavorerà in sinergia con gli altri vicepresidenti Giovanni Bo, Adolfo Bottazzo, Angela Casale e Beniamino Schiavone.
“Sono felice – ha spiegato Clelia Crisci – di questo nuovo impegno ed esprimo la mia gratitudine al Presidente Luigi Traettino e a tutti i colleghi che hanno mostrato fiducia nei miei riguardi. Lavorerò con la consueta passione e con determinazione per cercare di rafforzare il sistema produttivo della nostra provincia, che sta vivendo un momento di particolare difficoltà a seguito della crisi originata dal Covid-19”.